Prima Assicurazioni: on air la nuova campagna "Vai sul sicuro" che punta sulla guida responsabile

Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara testimonial d'eccezione

È on air sui principali canali Tv italiani la nuova campagna televisiva di Prima Assicurazioni, la tech company specializzata in polizze auto, moto e furgoni. Lo spot vede la partecipazione di due testimonial d’eccezione, gli attori Alessandro Borghi e Giacomo Ferrara, e punta sul doppio significato del claim “vai sul sicuro” che esorta sia a guidare responsabilmente nel rispetto delle norme di sicurezza stradale, sia a scegliere una assicurazione solida e affidabile.

Lo spot, infatti, rispecchia l’evoluzione di Prima Assicurazioni che, grazie alla crescita dei clienti attivi, che si apprestano a superare quota 1 milione entro fine 2020, e alle partnership con grandi gruppi internazionali come Great Lakes Insurance (Munich Re) e iptiQ Italia e Germania (Swiss Re), rappresenta ormai una delle realtà più solide e importanti del mercato italiano. Con la nuova campagna pubblicitaria Prima Assicurazioni lancia un messaggio positivo e di pubblica utilità, in linea con la visione del business e con la cultura aziendale responsabile di una agenzia assicurativa.

“Con questa nuova campagna pubblicitaria desideriamo raggiungere un importante obiettivo. Oltre a comunicare i nostri servizi e a trasmettere la nostra identità, siamo convinti che il nostro compito - in quanto assicurazione - debba anche essere quello di promuovere un messaggio sociale positivo e di pubblica utilità per i nostri clienti e potenziali clienti, coerente con i valori di responsabilità e di sicurezza su cui da sempre ci impegniamo. Per questa ragione vorremmo ispirare nei telespettatori uno stile di guida sicuro e un comportamento virtuoso”, spiega Anna Sanfilippo, Chief Marketing Officer di Prima Assicurazioni.

La scelta di Borghi e Ferrara, che nello spot si sfidano in una gara a colpi di “correttezza stradale”, è allineata ai valori aziendali: esattamente come i due attori, Prima Assicurazioni è nata e cresciuta in Italia, con una storia ancora giovane alle spalle ma in rampa di lancio verso il futuro e con una notorietà in continuo aumento. I due testimonial sono poi due volti della "nuova" televisione in streaming e di alcune delle più fortunate serie tv recenti, rappresentano quindi una tv “nata digitale” e diventata una realtà concreta per molti italiani, proprio come l’insurtech. Scenario dello spot è Roma, vera roccaforte per la base clienti di Prima Assicurazioni, oltre che seconda sede dell'azienda, con i nuovi uffici aperti nello scorso aprile.

La campagna è stata pensata e realizzata da Providence Italy (Havas Group). La regia dello spot, prodotto da Akita Film, è stata affidata a Miguel Usandivaras, un talento emergente nel panorama internazionale. Nato in Argentina, negli ultimi due anni ha vissuto in Italia.

 

Lo spot

La trama del nuovo spot tv di Prima Assicurazioni si sviluppa in pieno centro urbano: siamo a Roma, nel quartiere dell'Eur. I due protagonisti Borghi e Ferrara si ritrovano per caso fermi a un semaforo a bordo delle rispettive auto e si stuzzicano a vicenda lasciando presupporre che, al verde, scatteranno sfidandosi in una gara di velocità sulle strade cittadine. Invece nel momento clou dello spot, quando parte la colonna sonora "Come Prima" (pezzo storico di Tony Dallara, edito da Sugarmusic S.p.A., in continuità con la vecchia campagna pubblicitaria), inizia quella che si rivelerà una imprevista gara a colpi di “correttezza stradale" nel pieno rispetto delle norme di sicurezza al volante.

Lo spot ha una durata di 30 secondi.

 

Info di produzione

Agenzia: Providence Italy (Gruppo Havas)
Casa di produzione: Akita Film
Regista: Miguel Usandivaras
Music & Sound: Screenplay

Milano, 03/11/2020